Giampaolo Perna

Professore Straordinario di Psichiatria

Responsabile del Centro di Medicina Personalizzata per i Disturbi d’Ansia e di Panico, Humanitas San Pio X (Milano)

Direttore Dipartimento di Neuroscienze Cliniche, Villa San Benedetto Menni, Albese con Cassano (Como)

Chair, WPA section on Personalized Psychiatry

Co-Editor in Chief, Personalized Medicine in Psychiatry, Elsevier

Email giampaolo.perna@hunimed.eu
Telefono +39 347 8070293
Sito Web https://www.sanpiox.net/medici/giampaolo-perna/

Biosketch

Cresciuto in un ambiente multietnico e multiculturale (padre Italiano, madre Giapponese, paesi in cui ho vissuto nei primi anni della vita: USA, Giappone, Norvegia, Italia) ha mostrato e sviluppato valide capacità di adattamento. Conosce bene l’italiano e l’inglese (madrelingua) e ha la doppia cittadinanza statunitense e italiana.

Il percorso scolastico non ha mai subito battute d’arresto ottenendo sempre gli obiettivi prefissati: diploma di liceo scientifico, laurea in medicina e chirurgia, dottorato di ricerca in psichiatria e scienze relazionali, specializzazione in psichiatria.

La sua crescita professionale è stata guidata dalla collaborazione con diversi leaders nel campo della psichiatria: Donald Klein (Columbia University, NY, USA), Laura Bellodi (Università Vita Salute San Raffaele, Milano), Eric Griez (Maastricht University, NL), Francesca Brambilla (Milan), Charles B. Nemeroff (University of Miami, USA), Alan Schatzberg (Stanford University, USA), Ned Kalin (University of Madison-Wisconsin, USA) and Thomas Schlaepfer (University of Friburg, Germania)

Posizioni Accademiche

Ha sviluppato le sue capacità didattiche insegnando in 6 diverse università nazionali ed internazionali (Statale di Milano, Vita-Salute San Raffaele, Statale dell’Aquila, Lumsa a Roma, Maastricht University, University of Miami). Attualmente è Voluntary Professor presso l’University of Miami (USA), Associate Professor presso la Maastricht University(Olanda), Direttore dell’International Master in Affective Neuroscience delle Università di Maastricht (Olanda) e di Firenze. Ha svolto numerose attività di tutoraggio/formazione portando all’ottenimento della laurea, del diploma di specializzazione e del dottorato di ricerca, oltre 50 studenti in ambito nazionale (Milano, L’Aquila, Torino) e internazionale (Yale, Maastricht).

Nel 2017 ha ottenuto l’Abilitazione Scientifica Nazionale dal Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca come Professore Universitario di Prima Fascia (Ordinario).

 

Aree di interesse scientifico e di ricerca

Si è distinto come ricercatore essendo riuscito a pubblicare, prima dei suoi 35 anni, ripetutamente sulle più prestigiose riviste psichiatriche internazionali (Es. American Journal of Psychiatry, Biological Psychiatry) dimostrando una costanza nella sua produzione scientifica che gli ha permesso di raggiungere oltre 15o pubblicazioni su riviste internazionali con Impact Factor (Journal of Citation Report) con un Impact Factor globale (JCR 2017) superiore a 500 punti , una media IF di 4 e un indice di citazioni scientifiche H-Index pari a 40/33 (Google Scholar/Scopus).

Ha partecipato in qualità di co-investigator a progetti di ricerca finanziati dal Ministero per l’Università e la Ricerca Scientifica e attualmente è il PI di una ricerca quadriennale finanziata dalla Fondazione Cariplo “Are Anxiety Disorders associated with cognitive decline and Molecular mechanisms of dementia? A multi-centric Italian study in middle-aged and older patients and controls”.

Nel 2018-2019, l’agenzia di rating Expertscape (www.expertscape.com), mediante una valutazione oggettiva della produzione scientifica degli ultimi 10 anni, lo ha identificato come il 1° classificato in Italia e in Europa e 3° nel mondo come esperto nel Disturbo di Panico e il 2° classificato in Italia in riferimento ai Disturbi d’Ansia nella loro globalità.

E’ stato direttore scientifico e membro del CDA della Fondazione Internazionale per il Sostegno della Ricerca in Psichiatria dal 2013 al 2019. E’ il presidente del comitato scientifico dell’Associazione Liberi dal Panico e dall’Ansia (ALPA) ONLUS (www.infoalpa.it) ed è membro eletto nel Consiglio Direttivo e Presidente del Comitato Scientifico dell’AIAMC (Associazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva)

 

Pubblicazioni più rilevanti

  1. Perna G, Cocchi S, Bertani A, Arancio C, Bellodi L: 35% CO2 challenge in healthy first degree relatives of patients with panic disorder. American Journal of Psychiatry, 152: 623-625, 1995.
  2. Perna G, Favaron E, DiBella D, Bellodi L: Anti-Panic Efficacy of Paroxetine and Polymorphism within the promoter of the serotonin transporter gene. Neuropsychopharmacology, 30(12):2230-5, 2005
  3. Perna G, Schruers K, Alciati A, Caldirola D. Novel investigational therapeutics for panic disorder. Expert Opinion on Investigational Drugs, 24: 491-505, 2015
  4. Perna G, Iannone G, Alciati A, Caldirola D. Are anxiety disorders associated with accelerated aging? A focus on neuroplasticity. Neural Plasticity, 2016, Article ID 8457612, 19 pages
  5. Perna G, Grassi M, Caldirola D, Nemeroff CB. The revolution of personalized psychiatry: will technology make it happen sooner? Psychological Medicine, Oct 2:1-9, 2017

 

Onori Accademici e riconoscimenti

Borsa di studio per la ricerca in Psichiatria, Ospedale San Raffaele, Milano, 1991

European College of Neuropsychopharmacology Felloship Award, 1997

SOPSI Poster Award, 2003

ASIPSE Best Poster Award, 2010

 

Perché
Humanitas
University?
Un'istituzione affermata

Un'istituzione affermata
Humanitas è un noto policlinico e centro di ricerca e didattica universitaria. Per oltre 10 anni è stato sede di insegnamento dell'Università degli Studi di Milano.

Una carriera internazionale

Una carriera internazionale
Unisciti alla comunità medica internazionale di Humanitas. Le lezioni sono tenute in inglese da medici e ricercatori di comprovata esperienza, provenienti da ogni parte del mondo. Con la tua laurea potrai accedere alla professione medica in Europa ed all'estero.

L'esperienza clinica

L'esperienza clinica
L'esperienza clinica inizia presto, a partire dal terzo anno, e consente di sviluppare una solida esperienza pratica, grazie anche al supporto di un consolidato sistema di tutoring e supervisione.

Metodi di insegnamento innovativi

Metodi di insegnamento innovativi
Il curriculum di Humanitas è valorizzato da un'ampia gamma di metodi di apprendimento attivo (Problem Based Learning, Casi studio, Mappe concettuali e Pazienti simulati).

Milano e l'Italia

Milano e l'Italia
Assapora lo stile, la cultura, la gastronomia e gli intrattenimenti di una delle più stimolanti città europee. Esplora le bellezze dell'Italia e cogli l'opportunità di imparare la lingua italiana.

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia
Humanitas può contare su una ricerca scientifica e tecnologie avanzate. Nell'autunno 2017, il nuovo campus ospiterà inoltre un Simulation Centre di 1000 metri quadri, disegnato secondo i più elevati standard tecnologici.

Contatti e Indicazioni

Mappa e Contatti Sede Milano
Humanitas University
Via Rita Levi Montalcini 4,
Pieve Emanuele 20090 Milan, Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.

Come raggiungerci
Dall'Aeroporto di Malpensa

Prendere l'autostrada A8 e seguire le indicazioni per Milano. Imboccare la Tangenziale Ovest, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dall'Aeroporto di Linate

Prendere la Tangenziale Est e seguire le indicazioni per Genova, dopodiché prendere la Tangenziale Ovest e uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dalla Stazione Centrale

Prendere la circonvallazione interna (dei Bastioni) fino a Porta Ticinese, poi seguire la strada indicata nella sezione "Dal Centro città".

Dal centro città

Andare da Porta Ticinese a Corso San Gottardo, via Meda, via Montegani e via dei Missaglia, poi seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas o per Basiglio Milano 3.

Dall'autostrada

Da tutte le uscite dell'autostrada, seguire le indicazioni per la Tangenziale Ovest e, una volta entrati, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Con i mezzi pubblici

La navetta Humanitas-Comune di Rozzano collega la fermata della linea verde Abbiategrasso (Piazzale Abbiategrasso) con Humanitas. La navetta parte ogni 20 minuti. La Linea 230 collega la fermata Abbiategrasso con Humanitas (capolinea Basiglio). La Linea 221 collega Humanitas con Pieve Emanuele, Opera, Locate (da Rozzano, via della solidarietà).

Mappa e Contatti Sede Bergamo - Infermieristica
Humanitas University
Corso di Infermieristica – Sede di Bergamo
via Moretti 11
24121 Bergamo - Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.