Simona Lodato

Ricercatore

Istologia - BIO/17
Responsabile del Laboratorio di Neurosviluppo presso Humanitas Research Center. Harvard University – Stem Cell and Regenerative Biology Department Allen Brain Institute – Next Generation Leader Council Advisor.

Simona Lodato ha conseguito nel 2011 il dottorato rilasciato dall’European School of Molecular Medicine (SEMM) in collaborazione con l’Università “Federico II” di Napoli (Italia), sotto la supervisione della Dott. Michéle Studer presso il Telethon Institute of Genetics and Medicine (TIGEM). Durante i suoi studi di dottorato, si è concentrata sui meccanismi molecolari intrinseci che controllano la generazione dei diversi sottotipi di neuroni inibitori (IN) durante lo sviluppo della corteccia cerebrale dei mammiferi.

Si è poi trasferita nel laboratorio della Prof. Paola Arlotta presso l’Harvard University a Cambridge (USA), dove ha fatto luce su aspetti fondamentali delle “regole” molecolari che sottendono la generazione di specifici neuroni di proiezione (PN), focalizzando le sue ricerche in particolare sui neuroni corticospinalei (CSMN), che degenerano in ALS ed altri disordini motori. Ha anche scoperto che l’identità specifica dei vari sottotipi neuronali (PN) influenza la migrazione degli IN nella corteccia cerebrale in sviluppo, controllando la formazione dei circuiti neuronali del cervello maturo.

Dal Dicembre 2016, Simona è membro eletto del Next Generation Leader Advisory Council, una commissione di 18 brillanti giovani neuroscienziati che servono come consulenti scientifici presso l’Allen Brain Institute di Seattle.

HUMANITAS GROUP

Humanitas è un ospedale ad alta specializzazione, centro di Ricerca e sede di insegnamento universitario. Ha sviluppato la sua organizzazione clinica istituendo centri di eccellenza specializzati per la cura dei tumori, di malattie cardiovascolari, neurologiche e ortopediche – oltre che un centro oculistico e un fertility center.