Simona Lodato

Ricercatore RTD – tipo A
Istologia – BIO 17

Responsabile del Laboratorio di Neurosviluppo presso Humanitas Research Center

Harvard University – Stem Cell and Regenerative Biology Department
Allen Brain Institute – Next Generation Leader Council Advisor

Email simona.lodato@hunimed.eu 

Biosketch

Simona Lodato ha conseguito nel 2011 il dottorato rilasciato dall’European School of Molecular Medicine (SEMM) in collaborazione con l’Università “Federico II” di Napoli (Italia), sotto la supervisione della Dott. Michéle Studer presso il Telethon Institute of Genetics and Medicine (TIGEM). Durante i suoi studi di dottorato, si è concentrata sui meccanismi molecolari intrinseci che controllano la generazione dei diversi sottotipi di neuroni inibitori (IN) durante lo sviluppo della corteccia cerebrale dei mammiferi.

Si è poi trasferita nel laboratorio della Prof. Paola Arlotta presso l’Harvard University a Cambridge (USA), dove ha fatto luce su aspetti fondamentali delle “regole” molecolari che sottendono la generazione di specifici neuroni di proiezione (PN), focalizzando le sue ricerche in particolare sui neuroni corticospinalei (CSMN), che degenerano in ALS ed altri disordini motori. Ha anche scoperto che l’identità specifica dei vari sottotipi neuronali (PN) influenza la migrazione degli IN nella corteccia cerebrale in sviluppo, controllando la formazione dei circuiti neuronali del cervello maturo.

Dal Dicembre 2016, Simona è membro eletto del Next Generation Leader Advisory Council, una commissione di 18 brillanti giovani neuroscienziati che servono come consulenti scientifici presso l’Allen Brain Institute di Seattle.

Aree di interesse scientifico e di ricerca

Le funzioni più complesse del nostro cervello e i comportamenti più elaborati, quali linguaggio, movimento ed emozioni sono eseguite da reti di circuiti neurali altamente sofisticate e stereotipate, composte da una miriade di distinti sottotipi neuronali, che popolano la nostra corteccia cerebrale. Nel nostro laboratorio, ci proponiamo di comprendere:

  1. Come i diversi sottotipi di neuroni eccitatori di proiezione (PN) e inibitori (IN) sono generati durante lo sviluppo a partire da un numero definito di progenitori e cellule staminali multipotenti;
  2. Come PN and IN coordinano i rispettivi processi di migrazione per posizionarsi nei diversi strati ed aree corticali;
  3. Come l’identità specifica dei neuroni corticali influenza la formazione dei circuiti locali corticali, spesso bersaglio di numerose malattie neurologiche di sviluppo, come epilessia ed autismo (ASD).

SCOPUS Author ID: 36021173000

 

Pubblicazioni più rilevanti

  1. Lodato S# and Arlotta P# (# corresponding author) – Generating neuronal diversity in the mammalian cerebral cortex. Annual Review of Cellular and Developmental Biology  2015, 31, 699-720 Impact Factor: 17.96
  2. Lodato S, Shetty AS, Arlotta P – Cerebral cortex assembly: generating and reprogramming neuron diversity. Trends in Neurosciences 2015, 38, 117-125 Impact Factor: 12.504
  3. Lodato S, Molyneaux BJ, Zuccaro E, Goff LA, Chen HH, Yaun W, Meleski AM, Takahashi E, Mahony S, Rinn JL, Gifford D, Arlotta P – Gene co-regulation by Fezf2 selects neurotransmitter identity and connectivity of corticospinal neurons. Nature Neuroscience 2014, 17, 1046-1054 With “News and Views” article and highlighted by Faculty of 1000. Impact Factor: 16.724
  4. Sauvageau M#, Goff LA#, Lodato S#, Bonev B, Groff AF, Gerhardinger C, Sanchez-Gomez DB, Hacisuleyman E, Li E, Spence M, Liapis SC, Mallard W, Morse M, Swerdel MR, D’Ecclessis MF, Moore JC, Lai V, Gong G, Yancopoulos GD, Frendewey D, Kellis M, Hart RP, Valenzuela DM, Arlotta P, Rinn JL (# equal contribution) – Multiple knockout mouse models reveal lincRNAs are required for life and brain development. eLife 2013, 2, e01749 Impact Factor: 8.303
  5. Lodato S, Rouaux C, Quast K, Jantrachotechatchawan C, Hensch T and Arlotta P – Excitatory projection neuron subtypes control the distribution of local inhibitory interneurons in the cerebral cortex. Neuron 2011, 69, 763-779 With “Preview” article and highlighted by Faculty of 1000.
  6. Lodato S#, Srubek Tomassy G#, De Leonibus E#, Armentano M, Andolfi G, Uzcategui YG, Gaztelu JM, Arlotta P, Menendez de la Prida L, Studer M (# equal contribution) – Loss of COUP-TFI alters the balance between caudal ganglionic eminence-and     medial ganglionic eminence-derived cortical interneurons and results in resistance to epilepsy. Journal of Neuroscience 2011, 31, 4650-4662 Impact Factor: 5.924
  7. Zhang F#, Cong L#, Lodato S, Kosuri S, Church G, Arlotta P (# equal contribution) – Programmable Sequence-Specific Transcriptional Regulation of Mammalian Genome Using Designer TAL Effector. Nature Biotechnology 2011, 29, 149-153 Impact Factor: 43.113

 

Premi e riconoscimenti

  • 2017 Vincitrice di Borsa di studio finanziata dalla Fondazione Atena Onlus (Neuroscienze)
  • 2016 – 2018 Membro eletto del Next Generation Leaders Advisory Council presso l’ Allen Institute for Brain Science, Seattle
  • 2015 Destinatario del certificate di eccellenza per l’insegnamento conferito da Harvard University (Certificate of Distinction in Teaching)
  • 2013 Destinatario del certificate di eccellenza per l’insegnamento conferito da Harvard University (Certificate of Distinction in Teaching)
  • 2012 Destinatario del certificate di eccellenza per l’insegnamento conferito da Harvard University (Certificate of Distinction in Teaching)        
  • 2011 Destinatario del certificate di eccellenza per l’insegnamento conferito da Harvard University (Certificate of Distinction in Teaching)
  • 2010 Destinatario del certificate di eccellenza per l’insegnamento conferito da Harvard University (Certificate of Distinction in Teaching)
  • 2007 – 2011 Vincitrice di Borsa di Studio Dottorato di Ricerca finanziata dall’ European School of Molecular Medicine (SEMM) e Universitá “Federico II” (primo classificato e integralmente finanziato)
  • 2002 – 2003 Finalista del SUCCESS Student Contest 2002, una competizione organizzata dall’European Space Agency (ESA) per studenti universitari europei coinvolti di tutte le discipline al fine di proporre un esperimento da condurre a bordo delle Stazione Spaziale Internazionale (ISS).
Perché
Humanitas
University?
Un'istituzione affermata

Un'istituzione affermata
Humanitas è un noto policlinico e centro di ricerca e didattica universitaria. Per oltre 10 anni è stato sede di insegnamento dell'Università degli Studi di Milano.

Una carriera internazionale

Una carriera internazionale
Unisciti alla comunità medica internazionale di Humanitas. Le lezioni sono tenute in inglese da medici e ricercatori di comprovata esperienza, provenienti da ogni parte del mondo. Con la tua laurea potrai accedere alla professione medica in Europa ed all'estero.

L'esperienza clinica

L'esperienza clinica
L'esperienza clinica inizia presto, a partire dal terzo anno, e consente di sviluppare una solida esperienza pratica, grazie anche al supporto di un consolidato sistema di tutoring e supervisione.

Metodi di insegnamento innovativi

Metodi di insegnamento innovativi
Il curriculum di Humanitas è valorizzato da un'ampia gamma di metodi di apprendimento attivo (Problem Based Learning, Casi studio, Mappe concettuali e Pazienti simulati).

Milano e l'Italia

Milano e l'Italia
Assapora lo stile, la cultura, la gastronomia e gli intrattenimenti di una delle più stimolanti città europee. Esplora le bellezze dell'Italia e cogli l'opportunità di imparare la lingua italiana.

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia
Humanitas può contare su una ricerca scientifica e tecnologie avanzate. Nell'autunno 2017, il nuovo campus ospiterà inoltre un Simulation Centre di 1000 metri quadri, disegnato secondo i più elevati standard tecnologici.

Contatti e Indicazioni

Mappa e Contatti Sede Milano
Humanitas University
Via Rita Levi Montalcini 4,
Pieve Emanuele 20090 Milan, Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.

Come raggiungerci
Dall'Aeroporto di Malpensa

Prendere l'autostrada A8 e seguire le indicazioni per Milano. Imboccare la Tangenziale Ovest, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dall'Aeroporto di Linate

Prendere la Tangenziale Est e seguire le indicazioni per Genova, dopodiché prendere la Tangenziale Ovest e uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dalla Stazione Centrale

Prendere la circonvallazione interna (dei Bastioni) fino a Porta Ticinese, poi seguire la strada indicata nella sezione "Dal Centro città".

Dal centro città

Andare da Porta Ticinese a Corso San Gottardo, via Meda, via Montegani e via dei Missaglia, poi seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas o per Basiglio Milano 3.

Dall'autostrada

Da tutte le uscite dell'autostrada, seguire le indicazioni per la Tangenziale Ovest e, una volta entrati, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Con i mezzi pubblici

La navetta Humanitas-Comune di Rozzano collega la fermata della linea verde Abbiategrasso (Piazzale Abbiategrasso) con Humanitas. La navetta parte ogni 20 minuti. La Linea 230 collega la fermata Abbiategrasso con Humanitas (capolinea Basiglio). La Linea 221 collega Humanitas con Pieve Emanuele, Opera, Locate (da Rozzano, via della solidarietà).

Mappa e Contatti Sede Bergamo - Infermieristica
Humanitas University
Corso di Infermieristica – Sede di Bergamo
via Moretti 11
24121 Bergamo - Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.