Alessandro Repici

Professore Ordinario
Gastroenterologia – MED 12

Direttore Unità Operativa Endoscopia Digestiva presso Humanitas Research Hospital 
Membro Esperto dell’Istituto Nazionale di Salute del Governo Italiano
Critico Ufficiale per i progetti medici supportati dalla Comunità Europea
Fondatore di webendoscopy.com
Organizzatore di IMAGE, uno dei più grandi corsi di Endoscopia Europea in Diretta

Email alessandro.repici@hunimed.eu 
Telefono +39 02 82244502 
Sito humanitas.it/medici/alessandro-repici

Biosketch

Nel 1990, il prof. Repici ottiene una laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Messina, e una borsa di studio l’anno seguente presso il Dipartimento di Gastroenterologia dell’Ospedale Molinette a Torino, dove inizia la sua professione in endoscopia digestiva: nel 1992 presso il Centre Chirurgical de l’Alma a Parigi e presso l’Ospedale Molinette a Torino, nel 1993 come specialista in Gastroenterologia presso l’Università di Messina. Nel 1998 ottiene una borsa di studio per Chirurgische Endoskopie (Endoscopia Chirurgica) presso Universitatskliniken a Tubigen e nel 1999 opera come membro del dipartimento di Endoscopia Terapeutica presso Wellseley Hospital a Toronto, Canada.

Dal 1997 al 2005 è professore di Gastroenterologia presso la Scuola di Oncologia, Università di Torino. Dal 2005 è Direttore dell’unità operativa di Endoscopia Digestiva presso Humanitas Research Hospital, una delle più grandi unità operative di endoscopia in Italia con circa 15.000 procedure endoscopiche ogni anno.

Dal 2015 è inoltre professore di Gastroenterologia presso Humanitas University Medical School. Nel 2016 è stato professore esterno alla Georgetown University a Washington, US e nel 2017 alla Mayo Clinic, Jacksonville, Florida, US.

Il Prof. Repici è stato membro di molte società nazionali ed internazionali di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva: Società Italiana di Endoscopia Digestiva (2005-2009 direttore del sito web, 2012 presidente del Gruppo Strategico ed Innovativo), Federazione Italiana di Malattie Digestive (2009-2013 membro del Consiglio Scientifico).

Attualmente è membro del Comitato di Pubblicazione dell’Associazione Mondiale di Gastroenterologia, del Consiglio Editoriale di “Digestive and Liver Diseases”, “Frontiers of Oncology” e “Techniques of Coloproctology”, ed Editore Associato di “Gastrointestinal Endoscopy”. Membro esperto dell’Istituto Nazionale di Salute del Governo Italiano e critico ufficiale per i progetti medici supportati dalla Comunità Europea, è fondatore di webendoscopy.com e organizzatore di IMAGE, uno dei più grandi corsi di Endoscopia Europea in Diretta.

Aree di interesse scientifico e di ricerca

Il prof. Repici è coordinatore, investigatore principale e co-investigatore in più di 50 studi, inclusi fase II e III per l’approvazione di FDA ed EMA delle nuove molecole ed i nuovi strumenti per l’endoscopia diagnostica ed operativa.

Le attività cliniche e di ricerca del prof. Repici sono dirette principalmente verso lo sviluppo delle nuove tecniche endoscopiche nel campo diagnostico e terapeutico, con particolare attenzione ai nuovi metodi di escissione endoscopica di lesioni di fase tumorale iniziale e l’alleviamento di malignità gastrointestinali avanzate.

Importante da menzionare è la sua collaborazione con numerosi progetti nel campo dell’endoscopia con differenti centri italiani ed internazionali.

 

Pubblicazioni più rilevanti

  1. Standard needle versus needleless injection modality: animal study on different fluids for submucosal elevation, Repici A, Maselli R, Carrara S, Anderloni A, Enderle M, Hassan C., Gastrointest Endosc. 2017 Feb 1.

  2. Complex early Barrett’s neoplasia at 3 Western centers: European Barrett’s Endoscopic Submucosal Dissection Trial (E-BEST), Subramaniam S, Chedgy F, Longcroft Wheaton G, Kandiah K, Maselli R, Seewald S, Repici A, Bhandari P., Gastrointest Endosc. 2017 Jan 31.

  3. Successful endoscopic closure of iatrogenic duodenal perforation with the new Padlock Clip, Anderloni A, Bianchetti M, Mangiavillano B, Fugazza A, Di Leo M, Carrara S, Repici A, Endoscopy. 2017 Feb;49(S 01):E58-E59.
  4. Endoscopic management of Barrett’s esophagus: European Society of Gastrointestinal Endoscopy (ESGE) Position Statement, Weusten B, Bisschops R, Coron E, Dinis-Ribeiro M, Dumonceau JM, Esteban JM, Hassan C, Pech O, Repici A, Bergman J, di Pietro M., Endoscopy. 2017 Feb;49(2):191-198.
  5. Brachytherapy for the palliation of dysphagia owing to esophageal cancer: A systematic review and meta-analysis of prospective studies, Fuccio L, Mandolesi D, Farioli A, Hassan C, Frazzoni L, Guido A, de Bortoli N, Cilla S, Pierantoni C, Violante FS, Bazzoli F, Repici A, Morganti AG., Radiother Oncol. 2017 Jan 16. pii: S0167-8140(17)30003-8.
Perché
Humanitas
University?
Un'istituzione affermata

Un'istituzione affermata
Humanitas è un noto policlinico e centro di ricerca e didattica universitaria. Per oltre 10 anni è stato sede di insegnamento dell'Università degli Studi di Milano.

Una carriera internazionale

Una carriera internazionale
Unisciti alla comunità medica internazionale di Humanitas. Le lezioni sono tenute in inglese da medici e ricercatori di comprovata esperienza, provenienti da ogni parte del mondo. Con la tua laurea potrai accedere alla professione medica in Europa ed all'estero.

L'esperienza clinica

L'esperienza clinica
L'esperienza clinica inizia presto, a partire dal terzo anno, e consente di sviluppare una solida esperienza pratica, grazie anche al supporto di un consolidato sistema di tutoring e supervisione.

Metodi di insegnamento innovativi

Metodi di insegnamento innovativi
Il curriculum di Humanitas è valorizzato da un'ampia gamma di metodi di apprendimento attivo (Problem Based Learning, Casi studio, Mappe concettuali e Pazienti simulati).

Milano e l'Italia

Milano e l'Italia
Assapora lo stile, la cultura, la gastronomia e gli intrattenimenti di una delle più stimolanti città europee. Esplora le bellezze dell'Italia e cogli l'opportunità di imparare la lingua italiana.

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia
Humanitas può contare su una ricerca scientifica e tecnologie avanzate. Nell'autunno 2017, il nuovo campus ospiterà inoltre un Simulation Centre di 1000 metri quadri, disegnato secondo i più elevati standard tecnologici.

Contatti e Indicazioni

Mappa e Contatti Sede Milano
Humanitas University
Via Rita Levi Montalcini 4,
Pieve Emanuele 20090 Milan, Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.

Come raggiungerci
Dall'Aeroporto di Malpensa

Prendere l'autostrada A8 e seguire le indicazioni per Milano. Imboccare la Tangenziale Ovest, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dall'Aeroporto di Linate

Prendere la Tangenziale Est e seguire le indicazioni per Genova, dopodiché prendere la Tangenziale Ovest e uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dalla Stazione Centrale

Prendere la circonvallazione interna (dei Bastioni) fino a Porta Ticinese, poi seguire la strada indicata nella sezione "Dal Centro città".

Dal centro città

Andare da Porta Ticinese a Corso San Gottardo, via Meda, via Montegani e via dei Missaglia, poi seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas o per Basiglio Milano 3.

Dall'autostrada

Da tutte le uscite dell'autostrada, seguire le indicazioni per la Tangenziale Ovest e, una volta entrati, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Con i mezzi pubblici

La navetta Humanitas-Comune di Rozzano collega la fermata della linea verde Abbiategrasso (Piazzale Abbiategrasso) con Humanitas. La navetta parte ogni 20 minuti. La Linea 230 collega la fermata Abbiategrasso con Humanitas (capolinea Basiglio). La Linea 221 collega Humanitas con Pieve Emanuele, Opera, Locate (da Rozzano, via della solidarietà).

Mappa e Contatti Sede Bergamo - Infermieristica
Humanitas University
Corso di Infermieristica – Sede di Bergamo
c/o Casa del Giovane
via Gavazzeni 13
24125 Bergamo - Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.