Alexia Rossi

Ricercatore – RTD – tipo A
Diagnostica per immagini e radioterapia – MED/36

Senior Clinical Lecturer at Queen Mary University of London, London (UK)

Email alexia.rossi@hunimed.eu 

Biosketch 

La dott.ssa Alexia Rossi si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 2004 presso l’Università di Trieste dove ha ottenuto la specializzazione in Diagnostica per Immagini nel 2008.

Per 4 anni si è poi dedicata allo studio dell’imaging non-invasivo della cardiopatia ischemica presso l’Erasmus Medical Center di Rotterdam dove nel 2013 ha conseguito il dottorato di ricerca con la tesi dal titolo “Quantification in non-invasive cardiac imaging: CT and MR”.

Nei successivi tre anni ha lavorato come post-doc presso il Centre for Advanced Cardiovascular Imaging, William Harvey Research Institute – Barts Heart Centre di Londra dove si è occupata di imaging cardiaco avanzato, in particolare della valutazione della perfusione miocardica con metodica TC.

Da maggio 2017 lavora come ricercatore in Diagnostica per Immagini e Radioterapia presso Humanitas University.

Aree di interesse scientifico e di ricerca

Le attività cliniche e di ricerca della dott.ssa Alexia Rossi sono dirette principalmente verso la validazione e lo sviluppo di nuove tecniche di imaging avanzato in ambito cardiovascolare.  Progetti futuri di ricerca comprenderanno possibili applicazioni della radiomica e dell’intelligenza artificiale in ambito cardiovascolare.

La dott.ssa Alexia Rossi e’ autore o co-autore di 58 lavori indicizzati in Pubmed con un h-index di 18 (Scopus).

 

Pubblicazioni più rilevanti

  1. Rossi A, Wragg A, Klotz E, Pirro F, Moon JC, Nieman K, Pugliese F. Dynamic CT myocardial perfusion imaging: comparison of clinical analysis methods for the detection of vessel-specific ischaemia (2017) Circulation Cardiovascular Imaging; doi: 10.1161/CIRCIMAGING.116.005505. [Epub ahead of print]
  2. Coenen A, Rossi A, Lubbers MM, Kurata A, Kono AK, Chelu RG, Segreto S, Dijkshoorn ML, Wragg A, van Geuns RM, Pugliese F, Nieman K. Integrating CT Myocardial Perfusion and CT-FFR in the Work-Up of Coronary Artery Disease (2017) JACC Cardiovasc Imaging; doi: 10.1016/j.jcmg.2016.09.028. [Epub ahead of print]
  3. Rossi A, Dharampal A, Wragg A, Ceri Davies L, van Geuns RJ, Anagnostopoulos, Klotz E, Kitslaar P, Broersen A, Mathur A, Nieman K, Hunink MG, de Feyter, PJ, Petersen SE, Pugliese F. Diagnostic performance of hyperaemic myocardial blood flow index obtained by dynamic computed tomography: does it predict functionally significant coronary lesions? (2014) European Heart Journal Cardiovascular Imaging 15 (1): 85-94
  4. Rossi A, Papadopoulou SL, Pugliese F, Russo B, Dharampal AS, Dedic A, Kitslaar PH, Broersen A, Meijboom WB, van Geuns RJ, Wragg A, Ligthart J, Schultz C, Petersen SE, Nieman K, Krestin GP, de Feyter PJ. Quantitative CT Coronary Angiography: Does It Predict Functionally Significant Coronary Stenoses? (2014) Circulation Cardiovascular Imaging. 7 (1): 43-51
  5. Rossi A, Uitterdijk A, Dijkshoorn M, Klotz E, Dharampal A, van Straten M, van der Giessen WJ, Mollet N, van Geuns RJ, Krestin GP, Duncker DJ, de Feyter PJ, Merkus D. Quantification of myocardial blood flow by adenosine-stress CT perfusion imaging in pigs during various degrees of stenosis correlates well with coronary artery blood flow and fractional flow reserve (2013)European Heart Journal Cardiovascular Imaging 14 (4): 331-338

 

Premi e riconoscimenti

  • 2016: Secondo posto al 10th Annual SIEMENS Outstanding Academic Research (SOAR) Award – Society of cardiovascular computed tomography (SCCT) con il lavoro scientifico “Dynamic CT perfusion imaging: perfusion parameters and analysis approach” – (1k dollars)
  • 2014: European Society of Cardiology (ESC) training grant – (25k euros)
  • 2013: Young Investigator Award Finalist – International Conference of Nuclear Cardiology and Cardiac CT (ICNC) con il lavoro scientifico “Dynamic computed tomography perfusion imaging for the detection of functionally significant lesions” – (500 euros)
  • 2010: RSNA Certificato di merito per il poster “Clinical applications of dual energy CT” (LL-MSE-TU4B)
Perché
Humanitas
University?
Un'istituzione affermata

Un'istituzione affermata
Humanitas è un noto policlinico e centro di ricerca e didattica universitaria. Per oltre 10 anni è stato sede di insegnamento dell'Università degli Studi di Milano.

Una carriera internazionale

Una carriera internazionale
Unisciti alla comunità medica internazionale di Humanitas. Le lezioni sono tenute in inglese da medici e ricercatori di comprovata esperienza, provenienti da ogni parte del mondo. Con la tua laurea potrai accedere alla professione medica in Europa ed all'estero.

L'esperienza clinica

L'esperienza clinica
L'esperienza clinica inizia presto, a partire dal terzo anno, e consente di sviluppare una solida esperienza pratica, grazie anche al supporto di un consolidato sistema di tutoring e supervisione.

Metodi di insegnamento innovativi

Metodi di insegnamento innovativi
Il curriculum di Humanitas è valorizzato da un'ampia gamma di metodi di apprendimento attivo (Problem Based Learning, Casi studio, Mappe concettuali e Pazienti simulati).

Milano e l'Italia

Milano e l'Italia
Assapora lo stile, la cultura, la gastronomia e gli intrattenimenti di una delle più stimolanti città europee. Esplora le bellezze dell'Italia e cogli l'opportunità di imparare la lingua italiana.

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia

Ricerca e Tecnologie all'avanguardia
Humanitas può contare su una ricerca scientifica e tecnologie avanzate. Nell'autunno 2017, il nuovo campus ospiterà inoltre un Simulation Centre di 1000 metri quadri, disegnato secondo i più elevati standard tecnologici.

Contatti e Indicazioni

Mappa e Contatti Sede Milano
Humanitas University
Via Rita Levi Montalcini 4,
Pieve Emanuele 20090 Milan, Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.

Come raggiungerci
Dall'Aeroporto di Malpensa

Prendere l'autostrada A8 e seguire le indicazioni per Milano. Imboccare la Tangenziale Ovest, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dall'Aeroporto di Linate

Prendere la Tangenziale Est e seguire le indicazioni per Genova, dopodiché prendere la Tangenziale Ovest e uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Dalla Stazione Centrale

Prendere la circonvallazione interna (dei Bastioni) fino a Porta Ticinese, poi seguire la strada indicata nella sezione "Dal Centro città".

Dal centro città

Andare da Porta Ticinese a Corso San Gottardo, via Meda, via Montegani e via dei Missaglia, poi seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas o per Basiglio Milano 3.

Dall'autostrada

Da tutte le uscite dell'autostrada, seguire le indicazioni per la Tangenziale Ovest e, una volta entrati, uscire a Quinto de' Stampi/Via dei Missaglia (7 bis). Seguire le indicazioni per l'Istituto Clinico Humanitas.

Con i mezzi pubblici

La navetta Humanitas-Comune di Rozzano collega la fermata della linea verde Abbiategrasso (Piazzale Abbiategrasso) con Humanitas. La navetta parte ogni 20 minuti. La Linea 230 collega la fermata Abbiategrasso con Humanitas (capolinea Basiglio). La Linea 221 collega Humanitas con Pieve Emanuele, Opera, Locate (da Rozzano, via della solidarietà).

Mappa e Contatti Sede Bergamo - Infermieristica
Humanitas University
Corso di Infermieristica – Sede di Bergamo
c/o Casa del Giovane
via Gavazzeni 13
24125 Bergamo - Italy

Per ricevere i nostri aggiornamenti registrati qui: Newsletter.